CENTRO PER L’INNOVAZIONE InVALENZA

L’associazione denominata “Centro per l’Innovazione InValenza”, denominabile altresì come “Center for Innovation InValenza” e “InValenza” nasce per lo svolgimento di attività di supporto ed erogazione di servizi che siano in grado di servire bisogni di innovazione differenti, supporto e consulenza, specialmente nel settore orafo, con una proficua contaminazione da un livello all’altro a pieno vantaggio dei soggetti aderenti.

Il centro è un organismo super partes, unione delle diverse anime pubbliche e private che mette a sistema le competenze di tutti a benefico di tutti.

LinkedIn

ATTIVITA' DEL CENTRO

Le principali attività che il Centro si propone di offrire ai soggetti aderenti sono:

Partecipazione a bandi regionali e bandi europei

al fine di reperire nuove risorse finanziare da destinare al Centro ed ai soggetti aderenti al Centro.

Presentandosi come Centro per l’Innovazione, si incrementa la reputation e si enfatizzano le competences dei partecipanti; secondariamente il presentarsi come associazione organizzata, consentirà di portare la voce e le esigenze del valenzano nelle sedi opportune.

Supporto a progetti di singole imprese o aggregazioni

A servizio delle singole imprese oppure degli enti di categoria e della Camera di Commercio, il Centro per l’Innovazione potrà seguire lo sviluppo di progetti di singoli attori privati del sistema valenzano, così come di imprese ed altri enti del territorio che vogliano realizzare soluzioni innovative derivanti dalla ricerca e sviluppo.

In questo il centro fornirà le infrastrutture di ricerca, materiali e immateriali, per lo sviluppo dei prototipi, i test. Supporterà altresì nel reperimento dei finanziamenti pubblici reclutamento di  personale di ricerca che completi le competenze necessarie alla realizzazione dei progetti.

Valutazione del potenziale di un progetto

Sia che provenga da call for proposal, sia che si determini in maniera diversa, qualsiasi progetto precompetitivo di interesse per le imprese e il territorio necessita di essere valutato da soggetti esperti, in grado di capire l’interesse reale per il sistema valenzano e la sua fattibilità.

Il centro di innovazione adotterà standard, metodologie e risorse umane formate in maniera da operare in tal senso, favorendo una evaluation of project potential (tecnologico e di ricadute commerciali) che coinvolga in maniera sinergica esperti internazionali secondo i rispettivi domini di conoscenza, broker finanziari, specialisti di finanziamenti pubblici europei e attori locali.

Formazione mediante corsi

ad hoc strutturati, per sopperire alle esigenze di risorsa umana specializzata. Dal dialogo con gli attori del sistema valenzano è emersa una forte esigenza di reperire RU qualificata; il Centro può individuare le modalità operative opportune al fine di formare e reperire tale risorsa.

Attivazione di driver quali l’istituzionalizzazione di eventi

atti alla presentazione di idee o prodotti di innovazione che ricerchino fondi o condizioni politiche e industriali per la loro realizzazione.

Tale attività potrebbe essere sviluppata in collaborazione con Incubatori delle Università piemontesi, ma per avere un successo per Valenza richiede di caratterizzarsi per una propria specificità che la distingua dalle altre iniziative.

Assistenza alle strategie di commercializzazione

Spesso le imprese necessitano di innovazione collaterale, non diretta. Questo avviene quando per le imprese si tratta di diffondere propri prodotti innovativi ad un pubblico ampio, sperando che quanto da loro creato venga adottato dal maggior numero possibile di clienti, a scapito dei concorrenti. Altre volte l’innovazione che serve alle imprese è quella per promuovere prodotti in maniera nuova, diversa dai concorrenti e meno costosa per chi la realizza.

L’innovazione collaterale può essere tecnica (si pensi alle soluzioni di additive manufacturing), legale (si pensi alla riduzione dei costi che ha importato la creazione nel secolo scorso del contratto di franchising), o di mercato (si pensi all’evoluzione del marketing relazionale, nel passaggio da sponsorship a mentorship). Il centro di innovazione ha il tempo e le risorse per scoprire le migliori innovazioni collaterali, adattarle al contesto valenzano e aiutare le imprese a importarle nei loro sistemi produttivi e distributivi.

Online marketing

Importando strategie e tecnologie già adottate con successo in altri contesti, il Centro per l’Innovazione ha le capacità di potenziare l’immagine individuale e collettiva delle imprese e del distretto valenzano, agendo sulla valorizzazione a livello nazionale e internazionale del brand, dello story telling, del ritorno sull’indotto turistico e sociale. Le azioni potranno essere a vantaggio del sistema o di singoli richiedenti, curando sempre l’armonia delle azioni e favorendo così “trade-off” positivi. Il vantaggio di avere una attività di web marketing e divulgativa curata dal centro è rappresentato dalla continuità focalizzata delle attività che permette di potenziare il lancio di singole iniziative web autonome, così come di creare follow-up su eventi e altre azioni promosse da soggetti diversi.

Monitoraggio permanente

Il processo che porta ad una innovazione di successo necessita di sviluppare fenomeni di fertilizzazione tra idee e prodotti magari sorti in ambiti diversi e applicazioni al distretto.

Disseminazione

Solo la trasmissione intraziendale e extraziendale è garanzia per una innovazione che non rimanga nel chiuso di un laboratorio ma generi ricavi positivi per l’innovatore e il suo ambiente. Attività specifiche per potenziare l’ecosistema valenzano aperto all’innovazione.

Call for proposal/call for ideas

L’incontro tra offerta di nuove soluzioni innovative e capitali/imprese interessate a integrarle richiede la strutturazione di attività continuative che permettano di suscitare fenomeni di innovazione bottom up in linea con le policy dell’Unione europea per gli ecosistemi di innovazione (EC Policy Communication on ERA, 2012), in modo da facilitare l’interazione tra attori pubblici di governo del territorio, capitali privati e tessuto imprenditoriale.

ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ INDUSTRIA 4.0

rilasciata da TUV THURINGEN ITALIA, in qualità di Organismo di Valutazione della Conformità Accreditato, accerta che:

  • il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo negli elenchi di cui agli allegati A e B della Legge 11 dicembre 2016, n. 232;
  • il bene è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

L'ambizione del CENTRO

Il Circolo Virtuoso

L’ambizione del Centro sarebbe, in estrema sintesi, quella di creare un circolo virtuoso tra i diversi attori locali, mettendo a sistema le competenze e professionalità di cui ognuno è portatore a totale beneficio del sistema stesso, dei suoi componenti e del territorio valenzano.

Il Centro sarà il perno su cui si ergerà il sistema: sopperirà alle eventuali mancanze e fronteggerà le esigenze specifiche espresse dagli aderenti.

News

Interscambio Uzbekistan-Italia: la Nuova Via della Seta

Interscambio Uzbekistan-Italia: la Nuova Via della Seta "L’interscambio con l'Italia è in crescita, ma ancora lontano dal potenziale tra i due paesi"  Queste le parole di Otabek Akbarov, Ambasciatore dell’Uzbekistan in Italia, il quale aggiunge: "Dal Nord Italia importiamo soprattutto alta tecnologia per metallurgia, energia, agricoltura, tessile, pelle, arredamento e gioielleria". L’economia [...]

  Andrea ,    3 Agosto 2021

Credito d’Imposta per Ricerca, Sviluppo, Innovazione e Design
Grazie al Centro per l'Innovazione InValenza, in collaborazione con i professionisti del territorio, le aziende del distretto hanno beneficiato di un recupero fiscale di oltre 1 milione di euro tramite il Credito d'Imposta per attività di Ricerca, Sviluppo, Innovazione e Design.

  Andrea ,    2 Agosto 2021

Vuoi Beneficiare del Credito d’imposta R&S? AFFRETTATI!
Vuoi Beneficiare del Credito d’imposta R&S? AFFRETTATI! Sei un’azienda che investe in R&S? Puoi allora beneficiare del credito d’imposta R&S, MA DEVI AFFRETTARTI!! Con la nuova legge di bilancio, dal 2020 è stata introdotta una riforma del credito d’imposta R&S che prevede una riduzione dell’ammontare del beneficio fiscale. Clicca qui [...]

  InValenza ,    30 Aprile 2020

Workshop “LE NUOVE OPPORTUNITA’ PER LE AZIENDE ORAFE”
Workshop “LE NUOVE OPPORTUNITA’ PER LE AZIENDE ORAFE” 6 febbraio ore 17:30 - 19:30 Centro Comunale di Cultura, P.zza XXXI Martiri - Valenza Con queste iniziative vogliamo promuovere il lavoro in rete e fare sistema nel distretto, quale strumento possibile per recuperare competitività, anche attraverso workshop e seminari per l’approfondimento di [...]

  InValenza ,    4 Febbraio 2020

Contatti

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e del Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione dei dati personali delle persone fisiche.
informativa sulla privacy
(*) Campi Obbligatori